L’ambiente

La Casa di Accoglienza “Beata Vergine delle Grazie” si articola su due reparti: la Casa di Riposo e la Casa Residenza per Anziani non Autosufficienti (ex Casa Protetta).

La Casa di Accoglienza dispone esternamente di un ampio cortile e di un giardino che permette, quando il tempo lo consente, brevi passeggiate o soggiorni all’ombra di frondosi platani.

In ogni piano si trovano salette di soggiorno TV e locali di servizio quali ripostigli e guardaroba.

Nel piano interrato si trova la sala da pranzo, la sala soggiorno per gli ospiti e i visitatori, la saletta TV e la palestra per fisioterapia che funge anche, almeno una volta alla settimana, da cinema e locale per barbiere-parrucchiere o podologo.

In questo stesso piano sono collocati, inoltre, i servizi generali quali la cucina, la lavanderia, la stireria, le dispense e i magazzini, gli spogliatoi e i servizi igienici per il personale nonché n. 5 servizi igienici di cui n. 2 attrezzati per persone non autosufficienti.

Al piano terra sono collocati la direzione, gli uffici e anche la biblioteca parrocchiale di cui gli ospiti possono usufruire anche come luogo di ritrovo.

Al primo piano si trova la cappella della Casa, la quale oltre ad essere un luogo di preghiera,  permette il raccoglimento dei congiunti nella triste circostanza del decesso. Qui è situato il corridoio coperto che comunica con il Matroneo della Chiesa in modo che gli ospiti abbiano un comodo accesso alle funzioni religiose della Parrocchia.

Sono presenti due ascensori di cui uno portalettighe, portavivande, ampi corridoi attrezzati di corrimano e vari ausili speciali quali girelli, carrozzine, tripodi, tetrapodi che rendono agevole ogni percorso soprattutto agli ospiti con difficoltà nella deambulazione, nonché attrezzature speciali per la riabilitazione nella palestra della Casa.

Attrezzature di cui si dispone come sollevatori, letti snodati, materassi e cuscini antidecubito ecc… permettono di assicurare un valido aiuto per dare una buona condizione di vita anche di fronte a malattie che condizionano la mobilità.

Un sistema di chiamata in ogni camera e nei bagni comuni con segnalazione audio visiva su ogni piano assicura un pronto intervento del personale.

L’impianto di climatizzazione presente in tutti gli ambienti della struttura permette agli anziani ospiti di usufruire di un clima confortevole anche nei mesi estivi.

E’ presente in tutti i locali un impianto di rilevazione incendi e fughe di gas che consente un intervento tempestivo in caso di allarme. Le planimetrie e gli avvisi per gli ospiti e i visitatori riportanti le indicazioni da seguire in caso di emergenza sono affisse in tutti i piani della struttura.

In ottemperanza alle normative vigenti in materia il personale che opera all’interno della struttura partecipa periodicamente a incontri di aggiornamento sul comportamento a tenere in caso di incendio o emergenza di altro tipo.

CASA DI RIPOSO

La Casa di Riposo è una struttura socio-assistenziale a carattere residenziale destinata ad anziani autosufficienti e non autosufficienti prevalentemente di grado lieve.

E’ situata al 2° piano dello stabile con una capacità d’accoglienza di n. 21 posti  distribuiti come segue:

–  n. 9 stanze a due posti letto con bagno

–  n. 3 stanze singole con bagno indipendente.

La Casa Residenza per Anziani Non Autosifficienti (Ex Casa Protetta) è una struttura residenziale socio-sanitaria destinata ad anziani non autosufficienti con bisogni assistenziali di diversa intensità (disturbi comportamentali, bisogni sanitari correlati ad elevati bisogni assistenziali, disabilità severe e moderate) che non necessitano di specifiche prestazioni ospedaliere.

CASA RESIDENZA PER ANZIANI NON AUTOSUFFICIENTI

E’ situata al 1° e al 3° piano dello stabile con capacità d’accoglienza di n. 38 posti distribuiti  come segue:

1° piano:

– n. 5 stanze a 3 letti e n. 5 stanze singole con bagno indipendente;

– n. 4 bagni comuni attrezzati per persone non autosufficienti, di cui n. 2 attrezzati con  n. 2 vasche da bagno dotate di un sollevatore a sediolo per facilitare l’ingresso e l’uscita dell’ospite dalla vasca.

3° piano:

– n. 4 stanze a due posti letto con bagno e n. 10 stanze singole con bagno in comune ogni due stanze;

– un bagno assistito comune, attrezzato per persone non autosufficienti.